Scuole di scrittura: Stephen King & Chuck Palahniuk

Nel lontano 2000 Stephen King, reduce da un incidente stradale che gli causò mesi di dolorosa riabilitazione e un consistente bilancio della propria esistenza, pubblicò On Writing per raccontare i segreti della sua scrittura. Del re dell'horror possiamo dire che è un autore che non vincerà mai un premio Pulitzer, ma sa scrivere. In meno … Continua a leggere Scuole di scrittura: Stephen King & Chuck Palahniuk

La tua bellezza, la nakba infinita

Pensa a Kaukab, a come per lei il velo è un simbolo di fierezza, di sfida, perfino. Afaf è molto colpita: è tutta la vita che cerca di essere come gli amarkani, solo per essere usata e respinta Un uomo armato, bianco, eludendo i controlli entra nel liceo femminile islamico Nurideen di Chicago e comincia … Continua a leggere La tua bellezza, la nakba infinita

Inverno, “Warm Christmas”

E' un Natale strano, quello di Sophia Cleves. Nella sua casa di campagna, troppo grande per lei sola e vecchia scorbutica, si consuma un pranzo magrissimo (lei è anche anoressica, lo è sempre stata) con degli "invitati" tutti un po' estraniati: c'è il figlio Art, che di mestiere fa il copywriter e di hobby scrive … Continua a leggere Inverno, “Warm Christmas”

Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni

Questo libro di Bernardine Evaristo, è simile a un patchwork, dove i singoli pezzi hanno pattern propri, a volte inaccostabili, ma insieme formano un mosaico nuovo e sorprendentemente coerente. I pezzi in questione rappresentano vite di donne (12, per l'esattezza), più o meno "nere", donne immigrate provenienti da ogni colonia britannica. Si può leggere come … Continua a leggere Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni

Il tennis come esperienza religiosa, del virtuosismo

Sarebbe bello se anche in Italia si pubblicasse l'edizione di tutti e cinque i saggi di David Foster Wallace dedicati al tennis (in America sono usciti con il titolo "String theory" nel 2016), affascinanti perché raccontano l'immensità della passione di questo scrittore per uno sport cui si era dedicato con vigore, e di cui non … Continua a leggere Il tennis come esperienza religiosa, del virtuosismo

Dovremmo essere tutti femministi, un punto di vista originale

Dovremmo essere tutti femministi è un saggio brevissimo che raccoglie un Ted Talk di Chimamanda Ngozi Adichie del 2012. Non è un'opera nuova o rivoluzionaria sul tema del femminismo, ma è senza dubbio originale, e come tale capace di suscitare una riflessione proficua. Con qualche riserva. Originale perché abbiamo una "femminista" con il rossetto e … Continua a leggere Dovremmo essere tutti femministi, un punto di vista originale

Tre volte a Gerusalemme, il diplomatico erudito

Tre volte a Gerusalemme, tre quante sono le parti in cui è suddiviso questo libro del diplomatico italiano Fernando Gentilini (il suo curriculum è lunghissimo, attualmente è rappresentante speciale dell’Ue per il processo di pace in Medio Oriente al seguito di Federica Mogherini). E' un saggio costruito intorno a una varietà di note sparse su Gerusalemme, … Continua a leggere Tre volte a Gerusalemme, il diplomatico erudito

Jane Seymour, la più amata

Neri Pozza cura l'uscita italiana della serie di Six Tudor Queens di Alison Weir e ad oggi sono usciti i primi tre volumi su Caterina d'Aragona, Anna Bolena e, appunto, Jane Seymour, che storicamente è la meno documentata delle sei mogli di Enrico VIII. Esiste già una bibliografia consistente intorno a queste figure storiche, ma l'autrice, una storica inglese … Continua a leggere Jane Seymour, la più amata