La tua bellezza, la nakba infinita

Pensa a Kaukab, a come per lei il velo è un simbolo di fierezza, di sfida, perfino. Afaf è molto colpita: è tutta la vita che cerca di essere come gli amarkani, solo per essere usata e respinta Un uomo armato, bianco, eludendo i controlli entra nel liceo femminile islamico Nurideen di Chicago e comincia … Continua a leggere La tua bellezza, la nakba infinita

Inverno, “Warm Christmas”

E' un Natale strano, quello di Sophia Cleves. Nella sua casa di campagna, troppo grande per lei sola e vecchia scorbutica, si consuma un pranzo magrissimo (lei è anche anoressica, lo è sempre stata) con degli "invitati" tutti un po' estraniati: c'è il figlio Art, che di mestiere fa il copywriter e di hobby scrive … Continua a leggere Inverno, “Warm Christmas”

Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni

Questo libro di Bernardine Evaristo, è simile a un patchwork, dove i singoli pezzi hanno pattern propri, a volte inaccostabili, ma insieme formano un mosaico nuovo e sorprendentemente coerente. I pezzi in questione rappresentano vite di donne (12, per l'esattezza), più o meno "nere", donne immigrate provenienti da ogni colonia britannica. Si può leggere come … Continua a leggere Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni

La lettrice testarda, appunti di vita

L'Europa conosce pochissimo gli autori australiani ed Amy Witting è considerata, una degli autori più raffinati di questo Paese che nel suo fascino misterioso resta sempre un po' fuori dai nostri radar. Amy Witting (nata Joan Austral Fraser) visse lungo tutto il Novecento, ma approdò molto tardi alla scrittura, quando andò in pensione dal lavoro … Continua a leggere La lettrice testarda, appunti di vita

La ferrovia sotterranea

Colson Whitehead, newyorchese nato nel 1969, è autore di nove romanzi e vincitore, fra gli altri, di un Premio Pulitzer del 2017 per The Underground Railroad, La ferrovia sotterranea. Racconta la storia di Cora, schiava afroamericana di terza generazione, diciottenne, delle terribili condizioni di vita dei neri nelle piantagioni di cotone della Georgia: alla Randall … Continua a leggere La ferrovia sotterranea

4 3 2 1 : the road not taken

Questo romanzo di Paul Auster del 2017 rappresenta una novità nell'ambito della sua produzione letteraria: fino a questa, era conosciuto per romanzi piuttosto brevi. Qui abbiamo invece un Bildungsroman ambizioso, suddiviso in quattro direzioni narrative (da cui il titolo), ognuna delle quali rappresenta una possibile variazione della vita dello stesso personaggio, a seconda di piccoli … Continua a leggere 4 3 2 1 : the road not taken

Il vento idiota – On (another) road

"Ꮖꭰꮖꮻꭲ ꮃꮖ🇳ꭰ, Ᏼꮮꮻꮃꮖ🇳ꮐ ꭼꮩꭼꭱꭹ ꭲꮖꮇꭼ ꭹꮻꮜ ꮇꮻꮩꭼ ꭹꮻꮜꭱ ꮇꮻꮜꭲꮋ / Ᏼꮮꮻꮃꮖ🇳ꮐ ꭰꮻꮃ🇳 ꭲꮋꭼ ᏼꭺꮯꮶ ꭱꮻꭺꭰꮪ ꮋꭼꭺꭰꮖ🇳' ꮪꮻꮜꭲꮋ. Ꮖꭰꮖꮻꭲ ꮃꮖ🇳ꭰ, Ᏼꮮꮻꮃꮖ🇳ꮐ ꭼꮩꭼꭱꭹ ꭲꮖꮇꭼ ꭹꮻꮜ ꮇꮻꮩꭼ ꭹꮻꮜꭱ ꭲꭼꭼꭲꮋ / Ꮍꮻꮜ'ꭱꭼ ꭺ🇳 ꮖꭰꮖꮻꭲ, ᏼꭺᏼꭼ /Ꮖꭲ'ꮪ ꭺ ꮃꮻ🇳ꭰꭼꭱ ꭲꮋꭺꭲ ꭹꮻꮜ ꮪꭲꮖꮮꮮ ꮶ🇳ꮻꮃ ꮋꮻꮃ ꭲꮻ ᏼꭱꭼꭺꭲꮋꭼ" (Bob Dylan) Il vento idiota, come nella canzone di Bob Dylan, è quella strana forza … Continua a leggere Il vento idiota – On (another) road

Padania Blues – Requiem per la Macroregione

Nadia Busato sceglie il Barbie pink per la copertina di questo libro edito da Sem, ma capite bene che una copertina così è una provocazione. Per l'esattezza, un'immensa, sonora provocazione, perché credetemi non c'è niente di rosa in questo romanzo. Barbie è una graziosa shampista della Macroregione, come tutti insoddisfatta del poco che le offre … Continua a leggere Padania Blues – Requiem per la Macroregione

Diary – Art for art’s sake

"A quello che non capisci puoi dare qualsiasi significato". Capita di sentirsi inadeguati di fronte al talento linguistico di Chuck Palahniuk, e allora qualsiasi frase si riesca a formulare, per descrivere la forza delle sue narrazioni, risulta una frase fatta: "Niente è come sembra!" "Perché facciamo quello che facciamo?!". Di certo queste osservazioni elementari non … Continua a leggere Diary – Art for art’s sake

Americanah, transcontinental crisis

Americanah è più di un romanzo, è uno di quei libri che fanno cambiare il modo di vedere il mondo. Riconosciuta come una delle massime narratrici della generazione, definita l’erede naturale di Chinua Achebe (padre della letteratura africana "post-coloniale" in lingua inglese) Chimamanda Ngozi Adichie è una scrittrice nigeriana naturalizzata negli Stati Uniti: per la … Continua a leggere Americanah, transcontinental crisis