Sembrava bellezza, la pesantezza di un cigno

Si sa che i libri possono essere apprezzati a vari livelli, ma quando raccontano da vicino un'esperienza personale li sentiamo più "nostri". Nel bene e nel male, perché non sempre i loro racconti sono accomodanti: a volte infatti sanno farsi molto disturbanti, fastidiosi, per dirla con una parola inflazionata, scomodi. Sembrava bellezza parla alle donne … Continua a leggere Sembrava bellezza, la pesantezza di un cigno

Verso Gerusalemme, la città di ogni uomo

Fra i propositi per l'anno ho pensato di dedicare almeno un libro ogni mese a Gerusalemme, una delle città più magiche e complesse del mondo: mi ha ispirata il libro Tre volte a Gerusalemme di Fernando Gentilini. Per la seconda Tappa del mio viaggio letterario a Gerusalemme ho scelto un saggio di teologia e spiritualità … Continua a leggere Verso Gerusalemme, la città di ogni uomo

Autobiografia di Petra Delicado, detective senza morti

Dopo dodici libri dedicati alle inchieste di Petra Delicado, la scrittrice spagnola Alicia Gimenez Bartlett ha avuto un'idea originale: costruire l'autobiografia fittizia del suo personaggio letterario, amatissimo e prestato anche alla TV, che è insieme un racconto di come si forma e come funziona la mente di un commissario di polizia, incaricato delle indagini criminali, … Continua a leggere Autobiografia di Petra Delicado, detective senza morti

L’illuminazione del susino selvatico, fra tradizione e realismo magico

Iran, 1979. La famiglia di Bahar fugge da Teheran allo scoppio della Rivoluzione che porterà al potere l'Ayatollah. La storia è narrata dal fantasma di Bahar, tredicenne, arsa viva in un rogo dagli zelanti custodi della morale islamica, e lei indicherà, fra le foreste del Mazandaran, il villaggio di Razan, selvaggio e fuori dalla storia, … Continua a leggere L’illuminazione del susino selvatico, fra tradizione e realismo magico

I ragazzi della Nickel

Le nostre vite cominciano a finire il giorno in cui rimaniamo in silenzio di fronte alle cose che contano I discorsi di Martin Luther King fanno da controcanto alla narrazione di Curtis Elwood, il protagonista di questo libro scritto nel 2019 da Colson Whitehead. Sullo sfondo di un Paese in via di trasformazione culturale, la Frenchtown di Tallahassee (Florida) dei primi … Continua a leggere I ragazzi della Nickel

Salire in montagna, l’emigrazione verticale

Di fronte all'urgenza del cambiamento climatico "Noi siamo il diluvio e siamo l'arca", scrive Jonathan Safran Foer, e questo libro racconta, in forma di diario, la proposta tutta personale di Luca Mercalli: un'azione concreta per rimediare ai danni del riscaldamento. Anche la montagna, in questo caso le Alpi Cozie, scopre le prime ferite inferte dalle … Continua a leggere Salire in montagna, l’emigrazione verticale

Scuole di scrittura: Stephen King & Chuck Palahniuk

Nel lontano 2000 Stephen King, reduce da un incidente stradale che gli causò mesi di dolorosa riabilitazione e un consistente bilancio della propria esistenza, pubblicò On Writing per raccontare i segreti della sua scrittura. Del re dell'horror possiamo dire che è un autore che non vincerà mai un premio Pulitzer, ma sa scrivere. In meno … Continua a leggere Scuole di scrittura: Stephen King & Chuck Palahniuk

La tua bellezza, la nakba infinita

Pensa a Kaukab, a come per lei il velo è un simbolo di fierezza, di sfida, perfino. Afaf è molto colpita: è tutta la vita che cerca di essere come gli amarkani, solo per essere usata e respinta Un uomo armato, bianco, eludendo i controlli entra nel liceo femminile islamico Nurideen di Chicago e comincia … Continua a leggere La tua bellezza, la nakba infinita

Inverno, “Warm Christmas”

E' un Natale strano, quello di Sophia Cleves. Nella sua casa di campagna, troppo grande per lei sola e vecchia scorbutica, si consuma un pranzo magrissimo (lei è anche anoressica, lo è sempre stata) con degli "invitati" tutti un po' estraniati: c'è il figlio Art, che di mestiere fa il copywriter e di hobby scrive … Continua a leggere Inverno, “Warm Christmas”

Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni

Questo libro di Bernardine Evaristo, è simile a un patchwork, dove i singoli pezzi hanno pattern propri, a volte inaccostabili, ma insieme formano un mosaico nuovo e sorprendentemente coerente. I pezzi in questione rappresentano vite di donne (12, per l'esattezza), più o meno "nere", donne immigrate provenienti da ogni colonia britannica. Si può leggere come … Continua a leggere Ragazza, donna, altro: le dodici Amazzoni