La storia delle api, il distopico ecologista

Questo libro è stato scritto nel 2015 dalla norvegese Maja Lunde e costituisce il primo della tetralogia dal titolo Climate Quartet, di cui sono usciti anche The End of the Ocean (2017) e Przewalskis Horse (2019). La climate fiction (cli-fi) è un nuovo genere destinato a nutrirsi di tanti spunti di riflessione. Intreccia, nei capitoli alterni, tre storie … Continua a leggere La storia delle api, il distopico ecologista

Salire in montagna, l’emigrazione verticale

Di fronte all'urgenza del cambiamento climatico "Noi siamo il diluvio e siamo l'arca", scrive Jonathan Safran Foer, e questo libro racconta, in forma di diario, la proposta tutta personale di Luca Mercalli: un'azione concreta per rimediare ai danni del riscaldamento. Anche la montagna, in questo caso le Alpi Cozie, scopre le prime ferite inferte dalle … Continua a leggere Salire in montagna, l’emigrazione verticale

Inverno, “Warm Christmas”

E' un Natale strano, quello di Sophia Cleves. Nella sua casa di campagna, troppo grande per lei sola e vecchia scorbutica, si consuma un pranzo magrissimo (lei è anche anoressica, lo è sempre stata) con degli "invitati" tutti un po' estraniati: c'è il figlio Art, che di mestiere fa il copywriter e di hobby scrive … Continua a leggere Inverno, “Warm Christmas”

Il cuore di un’ape, apicoltura dell’anima

Il cuore di un'ape (A honeybee's heart has five rooms) La storia di Helen è solo apparentemente dozzinale: a trent'anni comincia a sentire quella strana sensazione di incompletezza che la spinge a dedicarsi a qualcosa di buono e quando gli amici le regalano un'arnia da tenere in giardino la sua vita prende una nuova direzione. … Continua a leggere Il cuore di un’ape, apicoltura dell’anima