Sembrava bellezza, la pesantezza di un cigno

Si sa che i libri possono essere apprezzati a vari livelli, ma quando raccontano da vicino un'esperienza personale li sentiamo più "nostri". Nel bene e nel male, perché non sempre i loro racconti sono accomodanti: a volte infatti sanno farsi molto disturbanti, fastidiosi, per dirla con una parola inflazionata, scomodi. Sembrava bellezza parla alle donne … Continua a leggere Sembrava bellezza, la pesantezza di un cigno

I ragazzi della Nickel

Le nostre vite cominciano a finire il giorno in cui rimaniamo in silenzio di fronte alle cose che contano I discorsi di Martin Luther King fanno da controcanto alla narrazione di Curtis Elwood, il protagonista di questo libro scritto nel 2019 da Colson Whitehead. Sullo sfondo di un Paese in via di trasformazione culturale, la Frenchtown di Tallahassee (Florida) dei primi … Continua a leggere I ragazzi della Nickel

Storia di un abito inglese e di una mucca ebrea – Bitter fruit

Suad Amiry, architetto e scrittrice palestinese, ha raccontato in diversi romanzi la storia personale del suo popolo, soffermandosi sulla capacità di sopravvivere alla Nakba palestinese sfoderando un inaspettato umorismo e ricordando con grazia i tanti dettagli della vita familiare e delle tradizioni popolari che la disseminazione dei profughi palestinesi in tutto il mondo rischia di … Continua a leggere Storia di un abito inglese e di una mucca ebrea – Bitter fruit

Diary – Art for art’s sake

"A quello che non capisci puoi dare qualsiasi significato". Capita di sentirsi inadeguati di fronte al talento linguistico di Chuck Palahniuk, e allora qualsiasi frase si riesca a formulare, per descrivere la forza delle sue narrazioni, risulta una frase fatta: "Niente è come sembra!" "Perché facciamo quello che facciamo?!". Di certo queste osservazioni elementari non … Continua a leggere Diary – Art for art’s sake